PRESTIGE - maniglione antipanico da applicare

Product Description

I maniglioni antipanico da applicare della serie PRESTIGE presentano un design moderno e compatto, che esprime forza e robustezza e si adatta perfettamente ad ogni tipologia di ambiente.

Estetica.
Forme decise e di grande rigore estetico.

Alta resistenza alla corrosione.
La gamma CISA PRESTIGE INOX è stata concepita per poter essere installata in ambienti particolarmente aggressivi che necessitano di materiali ad alta resistenza alla corrosione.

Garanzia di affidabilità nella prestazione.
La gamma PRESTIGE è certificata in accordo alla normativa EN 1125 e marcata CE.

Perfetta intercambiabilità con serie CISA No Problem  e 59300.
Le caratteristiche costruttive di CISA PRESTIGE consentono di sostituire modelli esistenti sul mercato senza dover effettuare rilavorazioni sull'infisso.

Modularità.
Ai modelli CISA PRESTIGE si può abbinare una vasta gamma di accessori che comprendono tra gli altri chiusure supplementari e comandi esterni.

 

Forme decise e di grande rigore estetico, la gamma Prestige Inox è ideale per applicazione del maniglione in ambienti particolarmente aggressivi (piscine, alimentare, ecc…). La gamma Prestige è certificata in accordo alla normativa EN 1125 e marcata CE, disponibile versione tagliafuoco.

Caratteristiche

Caratteristiche tecniche

  • Carter in acciaio verniciato nero
  • Scrocco laterale autobloccante in lega di alluminio cromato

Dotazione

  • Bocchette specifiche
  • Viti di fissaggio
  • Istruzioni di montaggio e di manutenzione
  • Attestati di certificazione CE e ICIM 

a richiesta

  • Barra orizzontale
  • Comandi esterni
  • Versione con microinterruttore
  • Versione con fermo a giorno
  • Versione tagliafuoco con scrocchi in acciaio

Finiture

Standard

  • Verniciato nero

 

A richiesta

  • Verniciato rosso
  • Verniciato giallo
  • Verniciato verde
  • Verniciato bianco
  • Verniciato grigio

Normative

  • Marcatura CE secondo la DIRETTIVA 89/106/CEE
  • Certificazione volontaria ICIM rilasciata da ente terzo prevista dalla stessa norma UNI EN 1125

Download